Corso ECM sabato 26 settembre.

Sabato 26 settembre ore 9.00 presso la Sede ASL di Frattamaggiore in Corso Vittorio Emanuele Palazzo Rescigno si svolgerà un corso di aggiornamento ECM sul tema "L'addome acuto".

Novità per la specialistica ambulatoriale presso il distretto di Acerra !

Dal 4 settembre è operativo il nuovo ambulatorio specialistico dedicato alle cefalee.E' possibile prenotarsi presso il distretto di via Flavio Gioia Acerra;l'ambulatorio è aperto il mercoledi mattina ed è finalizzato alla diagnosi e al trattamento delle cefalee primarie in soggetti adulti.

In dirittura d'arrivo gli screening per le neoplasie dedicati ai residenti del comune di Acerra ?

Con delibera 447 del 3/8/2015 la Direzione dell'ASL NA 2 Nord ha approvato il programma di screening per le neoplasie del colon retto,mammella e utero destinati ai residenti del Comune di Acerra.Sono in corso delle riunioni atte a definire nei dettagli le procedure per l'esecuzione degli stessi.Speriamo ci siano a breve novità decisive.

Comunicato Ar San della Campania in merito alla Gestione Integrata del Diabete Mellito tipo II.

L'Agenzia regionale sanitaria della Campania comunica sul proprio sito che per permettere la trasmissione periodica dei dati relativi alla gestione integrata del diabete mellito tipo II è in allestimento una propria piattaforma di accoglienza.Tutte le specifiche tecniche per l'invio dei dati saranno disponibili a partire dal prossimo 24 giugno.

Giovedi 11 giugno corso di aggiornamento sul tema:La vaccinazione antipneumococcica in Medicina Generale.

Presso la sala auditorium della Casa dell'Umana Accoglienza Via Annunziata 23 Acerra ore 15.00.Ai partecipanti verranno riconosciuti 9 punti credito ecm.

Revocato lo sciopero generale !!

Dopo l'incontro di ieri sera tra i rappresentanti del Governo,del Comitato di Settore e le OO.SS. la FIMMG ha revocato lo sciopero generale nazionale proclamato per il 19 maggio.

Sciopero dei Medici di Medicina Generale indetto dalla FIMMG.

Gli studi dei MMG resteranno chiusi nella giornata di martedi 19/05/2015 per lo sciopero nazionale di categoria.

L’azione di protesta è rivolta alla Conferenza delle Regioni per la mancata attuazione della legge n. 189 del 2012 che prevede al comma 6, articolo 1, l’obbligo per le Regioni di pervenire alla stipula degli Accordi Collettivi Nazionali per la medicina generale entro un perido predefinito.

La Fimmg ribadisce che l’inerzia non trova alcuna giustificazione nella crisi economica cui il Paese è soggetto, perché è chiaro nella legge n. 189 del 2012, nelle leggi di stabilità 2014 e 2015 e nella volontà delle parti, che il rinnovo deve avvenire a costanza di risorse; proprio la riscrittura della Convenzione costituisce momento fondamentale per l’improcrastinabile riorganizzazione dell’Assistenza Primaria e quindi anche per un uso più razionale delle risorse messe a disposizione per il finanziamentodel SSN e rappresenta, quindi, un contributo alla sostenibilità del SSN stesso, fine che, unitamente alla tutela della salute della popolazione, qualsiasi amministratore interessato al bene pubblico dovrebbe perseguire nel più breve tempo possibile.