Sciopero dei Medici di Medicina Generale indetto dalla FIMMG.

Gli studi dei MMG resteranno chiusi nella giornata di martedi 19/05/2015 per lo sciopero nazionale di categoria.

L’azione di protesta è rivolta alla Conferenza delle Regioni per la mancata attuazione della legge n. 189 del 2012 che prevede al comma 6, articolo 1, l’obbligo per le Regioni di pervenire alla stipula degli Accordi Collettivi Nazionali per la medicina generale entro un perido predefinito.

La Fimmg ribadisce che l’inerzia non trova alcuna giustificazione nella crisi economica cui il Paese è soggetto, perché è chiaro nella legge n. 189 del 2012, nelle leggi di stabilità 2014 e 2015 e nella volontà delle parti, che il rinnovo deve avvenire a costanza di risorse; proprio la riscrittura della Convenzione costituisce momento fondamentale per l’improcrastinabile riorganizzazione dell’Assistenza Primaria e quindi anche per un uso più razionale delle risorse messe a disposizione per il finanziamentodel SSN e rappresenta, quindi, un contributo alla sostenibilità del SSN stesso, fine che, unitamente alla tutela della salute della popolazione, qualsiasi amministratore interessato al bene pubblico dovrebbe perseguire nel più breve tempo possibile.