Registro italiano medici :attenzione alle mail e alle lettere truffa !

Il Registro italiano dei medici è tornato alla carica inviando lettere o email ai medici per chiedere l'aggiornamento dei dati professionali da inserire poi nel Registro stesso.Tale iniziativa ha carattere esclusivamente commerciale e soprattutto non riguarda in alcun modo gli Ordini e la Fnomceo.

Non è la prima volta che il Registro cerca di truffare i camici binachi:già l'anno scorso i vertici dell'Ordine avevano presentato esposto alla Procura della Repubblica e all'Autority Garante della concorrenza e del mercato che intervenne dichiarando l'iniziativa come "pubblicità ingannevole illecita" e disponendo una sanzione pecuniaria.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna